Non hai articoli nel carrello.

ANDALUSIA 2017 / 2018: gran tour

Recensisci per primo questo prodotto

Partenze individuali garantite con un minimo di 2 partecipanti

Download
pdfPROGRAMMA DETTAGLIATO(952.69 KB )Download

Date di partenza  2017/2018

Dicembre 2017                 27

Giugno 2018                     30

Luglio                                 07, 14, 21, 28

Agosto                               01, 11, 18, 25

Settembre                         01

 

 

1° giorno – MALAGA – area Costa del Sol

Arrivo all’aeroporto di Malaga. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

2° giorno – MALAGA / NERJA / GRANADA

Prima colazione in hotel e visita panoramica di Malaga, comprendente la Calle Larios, Pasaje de Chinitas, Plaza de la Merced (casa di Picasso) e la Cattedrale. Proseguimento per Nerja, detta “balcone d’Europa” per la sua posizione dai cui si gode uno splendido panorama sulle montagne e sul mare. Visita della sua grotta ricca di sale, con gallerie, stalattiti e stalagmiti che si estendono per oltre 800 mt. Proseguimento per Granada. Sistemazione in hotel. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

 

3° giorno – GRANADA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata del complesso dell’Alhambra, splendida fortezza araba che con i giardini del Generalife forma un  complesso unico al mondo. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

 

4° giorno – GRANADA / SIVIGLIA

Prima colazione in hotel e partenza per Cordova. Visita guidata della città dove si potrà ammirare la Mezquita-Catedral, antica Moschea araba, una delle più belle opere d’arte islamiche in Spagna, trasformata in Cattedrale. Passeggiata per l’antico quartiere ebraico della Juderia con le sue viuzze caratteristiche e la Sinagoga. Proseguimento per Siviglia con  sosta a Carmona, una volta importante crocevia romano, che possiede oggi un bellissimo centro storico, archi arabi, una necropoli romana e un Alcazar (castello) oggi diventato Parador. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento. .

 

5° giorno – SIVIGLIA

Prima colazione in hotel. In mattinata visita della città; la Cattedrale, terzo tempio cristiano nel mondo, un insieme armonioso di insolita bellezza, con la famosa Giralda, antico minareto della Moschea, divenuto poi il campanile della Cattedrale. Passeggiata per il singolare Quartiere di Santa Cruz, un labirinto di vicoli, piazzette e bellissimi cortili in fiore. Pomeriggio a disposizione. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

6° giorno – SIVIGLIA – Jerez e Cadice

Prima colazione in hotel e partenza per Jerez. Arrivo e visita della Cantina Domecq, una delle più antiche produttrici di vino, fondata nel 1730 in un vecchio mulitno del XVI° secolo. Dopo la visita, che permetterà di conoscere dettagliatamente il processo di produzione, degustazione di alcuni famosi vini. Proseguimento per Cadice la cui parte antica è protesa nell’Oceano Atlantico, quasi come un’isola. Giro dei bastioni, rientro in hotel a Siviglia, cena e pernottamento.

 

7° giorno – SIVIGLIA / RONDA / GIBILTERRA / ANTEQUERA

Prima colazione in hotel e partenza per Ronda, costruita sopra un promontorio roccioso. E’ famosa per il “Tajo”, una fenditura profonda più di 100 mt che separa il centro storico dalla città moderna. Visita della cittadina dove, oltre a incantevoli scorci andalusi, si vedranno la Colleggiata di Santa Maria, un importante edificio rinascimentale che conserva nel suo interno un ampio arco della ormai scomparsa moschea principale, e la Plaza de Toros.  Proseguimento per Gibilterra e tempo libero nella cittadina che, ricordiamo, è porto franco. Possibilità in loco di escursioni facoltative. Sistemazione in hotel ad Antequera. Cena e pernottamento.

 

8° giorno – MALAGA / VENEZIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e fine dei servizi.

 

              

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE, in camera doppia:        € 725,00

Supplemento camera singola:                                                                € 220,00

Quota di gestione pratica:                                                                      €   30,00

Date di partenza  2017/2018

Dicembre 2017                 27

Giugno 2018                     30

Luglio                                07, 14, 21, 28

Agosto                               01, 11, 18, 25

Settembre                         01

 

 

La quota comprende:

Trasferimenti aeroporto/albergo/aeroporto -  Servizio di trasporto e guida accompagnante parlante italiano per tutto il tour - pernottamenti in  hotel 4* in camere doppie con servizi privati – trattamento di mezza pensione  come specificato nel programma -   ingresso all’Alhambra – assicurazione medico/bagaglio

  

La quota non comprende:

Voli da/per l’Italia – tasse aeroportuali - pasti non inclusi – bevande ai pasti -  Ingressi non previsti in quota – mance – tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende” 

DOCUMENTI PER L'ESPATRIO

Per la Spagna è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio oppure il passaporto valido.

 

VALUTA
In Spagna  la moneta corrente è l’Euro.

 

COMUNICAZIONI E TELEFONICHE

Chiamate Italia – Spagna: comporre il prefisso internazionale 0034, quindi il numero desiderato.

Chiamate Spagna - Italia: comporre il prefisso internazionale 0039, l'indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato.

 

FUSO ORARIO

Tra Italia e Spagna vige lo stesso fuso orario.

 

ELETTRICITA'
La corrente elettrica è 220 volt.

 

VACCINAZIONI

Nessuna vaccinazione obbligatoria.

 

CLIMA

Estati calde e inverni piuttosto freddi. Sulla costa mediterranea il clima è buono tutto l'anno, con inverni temperati con giornate soleggiate e notti fresche, ed estati calde ma ventilate. La temperatura media giornaliera a Madrid va dai 9 gradi di dicembre e gennaio ai 30 di agosto, a Barcellona dai 10 di gennaio ai 26 di luglio e agosto.

 

CUCINA

Bisogna innanzitutto abituarsi agli orari; infatti si pranza intorno alle 14. 00 e si cena intorno alle 22. 00. Si può mangiare nelle innumerevoli trattorie, dove i piatti sono saporiti e nutrienti e quasi sempre genuini, o ci si può sfamare con i bocadillos, gustosi panini da snack-bar. A Madrid la maggior concentrazione di ristoranti si trova intorno alla Plaza Santa Ana, alla Plaza Mayor e alla Cava Baja; a Barcellona nella città vecchia, dove non si può fare a meno di assaggiare pesce e crostacei sempre freschissimi. Ovunque si possono assaggiare le diverse specialità regionali spagnole, e quindi gustare la cucina basca, o galiziana, o asturiana, o quant'altro. E naturalmente non si può soggiornare in Spagna senza aver assaggiato la ormai celeberrima paella, che può essere di solo pesce o con pesce e carne, a seconda della regione, e che gli Spagnoli normalmente non consumano a cena ma usano preparare per il pranzo dei giorni festivi.

 

SHOPPING

Dall'artigianato all'antiquariato, dall'alta moda a quella d'avanguardia, dalle ultime tendenze nel campo dell'arredamento alla decorazione di interni, le città offrono il meglio nel campo dello shopping.

 

 

 

 

Richiedi Informazioni

* Campi obbligatori